Il Grande Inganno dei Trattamenti Liscianti alla Cheratina

Negli ultimi anni, i trattamenti liscianti alla cheratina hanno guadagnato una notevole popolarità nel mondo della cura dei capelli. Promettono capelli lisci, lucenti e senza crespo per mesi, offrendo una soluzione allettante a chi combatte quotidianamente con capelli indisciplinati. Tuttavia, dietro questa promessa di perfezione si nascondono una serie di rischi e inganni che spesso vengono ignorati. Vediamo insieme quali sono.

Cosa sono i Trattamenti alla Cheratina?

I trattamenti alla cheratina sono procedure chimiche che utilizzano la proteina cheratina, naturalmente presente nei capelli, per lisciare e domare la chioma. Questi trattamenti promettono di ricostruire e rinforzare i capelli danneggiati, rendendoli lisci e brillanti.

L’Ingrediente Segreto: La Formaldeide

Uno degli aspetti più controversi dei trattamenti liscianti alla cheratina è l’uso della formaldeide, una sostanza chimica potenzialmente pericolosa. Molti prodotti dichiarano di essere “senza formaldeide”, ma spesso contengono sostanze che rilasciano formaldeide quando riscaldate. La formaldeide è nota per essere un cancerogeno, e l’esposizione ripetuta può causare irritazioni alla pelle, agli occhi e alle vie respiratorie.

I Rischi per la Salute

L’uso della formaldeide nei trattamenti alla cheratina può comportare gravi rischi per la salute, sia per i clienti che per i professionisti dei saloni. Le inalazioni prolungate di formaldeide possono portare a problemi respiratori, allergie, e in casi estremi, aumentare il rischio di cancro. Inoltre, chi ha pelle sensibile può sperimentare irritazioni cutanee e dermatiti.

Effetti a Lungo Termine sui Capelli

Sebbene i trattamenti alla cheratina promettano capelli più sani e forti, l’uso prolungato e ripetuto può avere l’effetto opposto. Le alte temperature necessarie per fissare la cheratina possono danneggiare la struttura del capello, rendendolo più fragile e soggetto a rotture. Col tempo, i capelli possono diventare più sottili e meno resistenti.

Il Consiglio di Giorgio

È proprio la cheratina che dona ai nostri capelli elasticità, lucentezza e morbidezza, le tre caratteristiche chiave che infondono la percezione di avere capelli fantastici negli occhi di chi ci guarda.

Ma quindi se questa sostanza è già presente nel nostro corpo che bisogno c’è di aggiungerne ancora?”

Ottima domanda.

Il problema è che i nostri capelli sono continuamente sottoposti a degli stress esterni. Sole, caldo, vento, salsedine e cloro, piastre e phon, non fanno altro che aggredire i nostri capelli che diventano pian piano sempre più sfibrati e deboli.

Non solo gli agenti esterni, ma anche l’età ha la sua valenza. Dopo i 40 anni infatti i capelli perdono parte della cheratina di cui sono composti. È un processo naturale. E per questo c’è bisogno di reintegrarla con dei trattamenti specifici. Ma qui devo fare una grande distinzione tra i trattamenti liscianti e i trattamenti ristrutturanti.

Entrambi contengono cheratina ma c’è una fondamentale differenza.

Il Grande Inganno dei Trattamenti Liscianti alla Cheratina

Trattamenti Liscianti vs. Trattamenti Ristrutturanti

I trattamenti liscianti alla cheratina mirano principalmente a eliminare il crespo e a rendere i capelli più gestibili, utilizzando spesso formaldeide o sostanze chimiche simili per fissare la cheratina nei capelli. Questo processo può lisciare temporaneamente i capelli, ma come già menzionato, può anche danneggiarli nel lungo periodo.

I trattamenti ristrutturanti alla cheratina, invece, hanno l’obiettivo di riparare e nutrire i capelli danneggiati senza necessariamente lisciarli. Utilizzano formule che penetrano nei capelli per rinforzarli dall’interno, migliorandone la struttura e la resistenza senza l’uso di sostanze chimiche aggressive.

CLICCA il Link sottostante per vedere il video del nostro Rituale di Ricostruzione Capillare


https://youtu.be/YckHqg6F5to

Alternative Sicure

Per chi desidera capelli lisci senza rischiare la propria salute, esistono alternative più sicure ai trattamenti alla cheratina. Ecco alcune opzioni:

  1. Trattamenti Liscianti Senza Formaldeide: Alcuni prodotti sul mercato utilizzano ingredienti meno aggressivi e più sicuri per lisciare i capelli, come la linea lisciante che utilizziamo nel nostro salone, se vuoi saperne di più Clicca il Link sottostante

    https://www.emmebiitalia.com/keratin-system/

  2. Maschere e Oli Naturali: Utilizzare regolarmente maschere e oli naturali può aiutare a mantenere i capelli idratati e meno crespi senza l’uso di sostanze chimiche nocive. Sole, Mare, Amore per i capelli Biondi e Colorati

  3. Spazzole Liscianti e Piastre a Bassa Temperatura: Questi strumenti possono lisciare i capelli senza i rischi associati alle alte temperature dei trattamenti alla cheratina.

Conclusione

I trattamenti liscianti alla cheratina possono sembrare una soluzione miracolosa per chi desidera capelli lisci e setosi, ma è fondamentale essere consapevoli dei rischi associati. La bellezza non dovrebbe mai compromettere la salute, e con le giuste informazioni, è possibile fare scelte più sicure e consapevoli per la cura dei propri capelli.